Svolgimento

ZERO Edixion, ZEROeuro, AUTOgestito, AUTOadesione, AUTOpremiazione, AUTOfinanziato, AUTOironico, AUTOfestin, LIBEROdaAUTO

S V O L G I M E N T O

PENETRAIL è aperto a tutti senza barriere sugli orientamenti politici, religiosi, sessuali e nel rispetto delle diversità. Si deve essere BEN allenati su percorsi in montagna (percorso 15k) ed è richiesta la maggiore età.

PENETRAIL esclude categoricamente ogni forma di volgarità e pornografia. Viene invece evidenziato e posto l’accento sullo spirito ironico e goliardico di questo grande ritrovo fra amici. La nostra definizione di TRAIL: TantiRitrovatiAmiciImmensamenteLiberi.

PENETRAIL luogo ritrovo: località Sant’Antonio Tortal – Trichiana (BL) presso il campo sportivo.

PENETRAIL sarà soprattutto solidarietà e collaborazione con il Centro diurno per persone adulte con disabilità NOIALTRI di Mel (BL), cooperativa PORTAPERTA S.C.S. ONLUS I.S. Feltre.

Obbiettivo importante, anzi il più importante, è poter collaborare rendendoli partecipi attraverso la preparazione di doni personalizzati uno ad uno, che saranno donati a tutti i partecipanti.
Le libere offerte dei partecipanti, al netto delle spese, verranno impiegate TUTTE su acquisto di materiali utili per i ragazzi del centro stesso.

PENETRAIL Costo iscrizione: ZERO Euro
Oddio… non è proprio del tutto vero. Ti costa sicuramente fatica fisica. E il saper stare in gruppo. Se non sai o pensi di non riuscire a stare in gruppo, puoi lasciare il posto ad altri. Non venire!
Potrebbe costarti anche … tipo … bagnarti i piedi attraversando il torrente… o chissà … in ogni caso… sei glande allangiati 🙂

PENETRAIL Se la tira :-)) la ZERO EDIXION è a numero chiuso. I posti sono limitati a 100 partecipanti.

PENETRAIL non è competitivo, niente premiazioni, niente tempi, niente classifiche, un giro in compagnia, autogestito, finalmente si inizia a fare sul serio, saremo TUTTI NUMERI UNO. Si parte in gruppo e si arriva in gruppo. Per il percorso lungo è richiesto un allenamento adeguato. La nostra definizione di TRAIL: TantiRitrovatiAmiciImmensamenteLiberi.

Al PENETRAIL possono aderire e partecipare tutti coloro che non fanno un dramma se si bagnano i piedi e ben allenati ed esperti su sentieri con difficoltà più svariate. Non ci sono limitazioni se non la maggiore età richiesta per il percorso da 15K, mentre per quello da 4K i minorenni potranno partecipare solo se accompagnati da maggiorenni e sempre previa compilazione della “scheda di adesione” scaricabile da questo sito.

Al PENETRAIL  ognuno partecipa a proprio rischio e pericolo. Compilando l’apposita “scheda di adesione”, accetta il presente “svolgimento”, esonerando penetrail (non si tratta di associazione o società o altro) da qualsiasi responsabilità.

PENETRAIL PERCORSI: Per tutti vale la regola che nel breve tratto di strada con traffico veicolare è obbligatorio rispettare il codice della strada.
*)percorso 15 km circa, con 550D+, partenza ore 09.30
In questa ZERO Edixion, il percorso “emozionalmente avventuroso” di 15K (circa) attraverserà angoli sperduti della zona geografica che si estende sui 2 comuni di Trichiana e Mel, rimanendo sempre nelle vicinanze del torrente Ardo e passando per i magnifici Brent De L’Art.
Il percorso è quasi tutto su tracce di sentieri, strade sterrate, bitume solo in piccoli tratti. La parte con asfalto è limitata, il percorso non viene contrassegnato in alcun modo con colori, spray, fettucce o altri materiali
e rimane come natura ha creato. Al PENETRAIL si VIENE per stare in compagnia. Se non sai stare in gruppo non venire, molto facile è perdersi.. Uomo avvisato, mezzo salvato. Più chiaro di così?
Novità: con il “raggiungimento del punto G”.. sarete tutti accompagnati e tutti arriverete anche al raggiungimento del punto G :-))
*) percorso 4 km circa, con 150D+, ore 10.00 solo camminata. Anche per il percorso da 4K è previsto il passaggio per i Brent De l’Art. Percorso da non sottovalutare. Per chi sa affrontare sentieri sconnessi o per chi non ha voglia di fare troppa fatica. Da fare in relax!
Impraticabile con passeggini e/o carrozzine.
La segnaletica e/o indicazioni, sono già presenti in alcuni punti e non relative al Penetrail.

Riepilogando: Domenica 15 Aprile 2018 PENETRAIL autogestito ZERO Edixion, un incontro tra amici tutti a piedi, completamente GRATUITA, su 2 percorsi non tracciati e privi di segnaletica:

  • 15 km circa, con 550D+ partenza ore 09.30
  • 4 km circa, con 150D+ partenza ore 10.00 solo camminata.

Il luogo del ritrovo in località Sant’Antonio Tortal – Trichiana (BL) presso il campo sportivo.

AUTOgestito: non ci sono ristori lungo i percorsi, quindi portarsi almeno dei liquidi e qualche alimento eventuale, che vi possano permettere una autosufficienza per la durata del percorso scelto.

AUTOiscrizione: Considerando che i posti sono limitati, per essere certi di poter partecipare, vi chiediamo gentilmente di scaricare la “scheda di adesione” compilarla e spedirla all’indirizzo ninfo@penetrail.org.

Modalità per ottenere la scheda di adesione:

A) scaricarla da questo sito (clicca qui)
B) ottenerla tramite amici
C) il giorno del ritrovo sarà disponibile nella zona di ritrovo

Modalità per la consegna della “scheda di adesione”:

A) Per motivi organizzativi, vi invitiamo a scaricarla dal sito internet e una volta compilata, spedirla via mail (facendogli una foto) all’indirizzo ninfo@penetrail.org. In ogni caso (la copia cartacea originale) va consegnata allo staff la mattina del ritrovo. Nel momento della consegna allo staff della “scheda di adesione” vi sarà consegnato il buono panino, se l’avete scelto.

B) Potrete compilare e consegnare la “scheda di adesione” oppure se l’avevate scaricata dal sito www.penetrail.org ma non spedita via e-mail, il giorno del ritrovo dalle ore 08.30 fino alle 09.20 (e non oltre, tassativo).

L’adesione e partecipazione alla zero edixion può essere solo per singola persona. In futuro anche in coppia o olgia (olte i tlè) 🙂

Con la consegna della “scheda di adesione” vi verrà consegnato il buono panino per chi l’ha scelto. Ricordatevi di farvi consegnare il buono.

AUTOpremiazioni: l’invito rivolto a tutti, ma soprattutto a coloro che desiderano essere premiati, è di portare e donare uno o una serie di accessori che non utilizza più, relative ad ex competizioni (materiale pulito e avvolto da carta anche di giornale purchè non si veda il contenuto). Al termine del percorso chi lo desidera pescherà tra queste donazioni, un plemio a solplesa, quindi premiazioni autogestite …
hò plèmio ?? .. pene pene, altimenti pene lo stesso :-))
In ogni caso per tutti i partecipanti o quasi (abbiamo una disponibilità limitata) ci sono i doni personalizzati … sorpresa … preparati per il PENETRAIL dai ragazzi del Centro diurno per persone adulte con disabilità NOIALTRI di Mel (BL), cooperativa PORTAPERTA S.C.S. ONLUS I.S. Feltre.

AUTOcategoria: sono previste solo 4 categorie e ognuno può scegliere quella che più gli piace. Superdotati, Assettati, Ibridi, Lingueroventi.
A tutti gli effetti dette categorie non servono, ma è un test per eventuali altre edixion del Penetrail.

AUTOfinanziato: siamo orgogliosi e crediamo che tutti assieme potremo aiutare il prossimo senza avere degli Sponsor veri e propri.

AUTOfestin: GPPP “GlandePenePastinPalty”:
Sarete partecipi del GPPP automaticamente, se in fase di adesione tramite la compilazione della “scheda adesione”, con offerta a partire da 3 Euro ( per il panino e la bevanda) avete scelto la voce apposita e/o chiaramente se vi presentate con il “buono panino”. Gli amici di San Antonio Gruppo monte Cimone si adopereranno per accontentarvi..
Al terzo tempo (facoltativo) in zona ritrovo gli stessi amici di San Antonio Gruppo monte Cimone metteranno a disposizione la loro struttura adibita.

AUTOfree: PARCHEGGI
Vi chiediamo di parcheggiare presso le 3 aree messe a disposizione:
Parcheggi cimitero, Falegnameria Brancher e in Piazza a sant’Antonio vicino alle poste. Due passi a piedi e siete al campo sportivo.

PENETRAIL aderisce all’iniziativa di Spirito Trail “io non getto i miei rifiuti”:
chi verrà scoperto a buttare i propri rifiuti a terra sarà dato in pasto al Mandingo della Val Belluna! PENEALIZZATO! Non approffitate 🙂

PENETRAIL NONRITIRI: PENETRAIL NONRITIRI: PENETRAIL NONRITIRI: NON ci saranno dei mezzi per il recupero di eventuali ritirati: ci si potrà ritirare solo in zona ritrovo.
In ogni caso dovrete arrivare tutti con le vostre gambe o gomiti oppure anche in ginocchio e se proprio volete anche con le orecchie. 🙂

PENETRAIL “SCOPA”: ma secondo voi poteva mancare l’uomo scopa? Assolutamente no. Anzi, ci saranno più persone volenterose ad effettuare questo tipo di servizio…”gli uomini scopa”, sempre con lo scopo di aspettare e accompagnare l’ultimo partecipante qualora il gruppo si allunghi.
NON APPROFFITATENE.

PENETRAIL MATERIALE CONSIGLIATO: si consigliano i bastoncini, guanti protettivi 🙂 , scarpe trail, camelbag o borraccia, giacca impermeabile da usare in caso di pioggia, telo termico, fischietto, occhiali per protezione da sole e da rami, il vostro cellulare o smartphone con inserito il numero di cellulare in caso di emergenza.

PENETRAIL FOTO/VIDEO: Durante la giornata verrete fotografati e ripresi dai nostri super fotografi e Cameraman… mi raccomando… quando li vedete, sorridete ma soprattutto state fermi immobili 🙂 . Con la compilazione della “scheda di adesione” ci autorizzate a pubblicare le foto dove sarete presenti nel nostro sito o sulla pagina Facebook o in pubblicità e/o di iniziative di comunicazione senza nulla pretendere.

PENETRAIL E IL METEO: certi che sarà una bella giornata di sole, l’incontro si terrà con qualsiasi condizione meteorologica accettabile.
In caso di condizioni meteo avverse il percorso potrebbe avere delle varianti. Nel caso di mal tempo accentuato, sarà cura di chi organizza decidere il da farsi.

PENETRAIL DOCCE: presso l’area di ritrovo ci sono 2 doccie rigeneranti con acqua fredda, per chi lo desidera o ritiene necessario.

PENETRAIL CONTATTI: emeil: ninfo@penetrail.org Sito uebb: http://penetrail.org/

Fessibuk  

Ogni partecipante all’atto dell’iscrizione tramite la compilazione della “scheda adesione” accetta il presente “svolgimento”.

SVOLGIMENTO.pdf (68 download)